networker

Perchè i Networker non sanno vendere il prodotto?

Risposta: i networker non sanno vendere il prodotto perché quando vengono sponsorizzati gli viene detto che non devono vendere ma fare autoconsumo!

Potrei finire così questo articolo ma voglio darti alcune informazioni utili per costruire in modo profittevole la tua rete di networker.

Recentemente una mia collaboratrice mi ha fatto vedere un video, (una live Facebook), tenuta da 2 giovani networker.

Nella diretta live sono state fatte delle dichiarazioni al quanto discutibili. Del tipo…

Nel Network Marketing non devi vendere ma fare il consumatore e attivare la tua spesa ricorrente.

Dopo circa 30 anni in questo settore, ancora oggi sento dire queste enormi Cxxxxte!

Ti stavi chiedendo perché chi fa Network Marketing non sa vendere il prodotto?

Semplice.

Perché ancora oggi vengono condivise queste informazioni che danneggiano la reputazione di aziende e di networker che operano in modo serio.

Prima di spiegarti il PERCHE’ chi fa network non sa vendere il prodotto lascia che ti racconti brevemente la mia esperienza e qual’è invece la tendenza di questo mercato.

Negli anni 90 un team spagnolo insegnava a fare Network Marketing facendo 50 VP.
Con questo sistema per fare 10000 VP e guadagnare uno stipendio, ti occorrono 200 incaricati attivi.

Sempre negli anni 90, un team tedesco insegnava a fare Network Marketing facendo 200 VP. In questo caso per fare 10000 VP e guadagnare uno stipendio ti occorrono 50 incaricati attivi.

Non so se ti sei reso conto, ma in entrambi i casi, per fare 10000 VP tutti i mesi c’è bisogno che qualcuno compri i prodotti della tua azienda. In caso contrario tu non guadagni una lira!

E’ vero, alcune aziende hanno un vasto catalogo di prodotti di largo consumo, quindi potremmo sposare questa strategia, fare solo un autoconsumo e sponsorizzare a manetta…

Non ti consiglierei mai di fare questo per costruire una rete di networker.

Continua a leggere e scopri il perchè!

Entriamo nel dettaglio…

Se imposti il tuo business di network marketing solo sull’autoconsumo, devi mettere sul piatto della bilancia che dovrai focalizzare il tuo tempo e le tue risorse sulla sponsorizzazione.

Quando iscrivi un incaricato con questo sistema lui farà 50 VP e dovrà impegnarsi nella sponsorizzazione di nuovi incaricati.

Se da un lato puoi sponsorizzare di più utilizzando questo espediente ( lo sconsiglio vivamente):

non devi vendere devi fare solo il consumatore e attivare la tua spesa ricorrente

dall’altro non puoi richiedere ai tuoi incaricati di aumentare i fatturati personali.

Ciò si riduce ad avere tanti incaricati con fatturati personali minimi di 50 VP: l’autoconsumo.

Raggiunti 200 incaricati attivi chi guadagna sei solo tu.

Tuttavia vorrei ricordarti che quando hai sponsorizzato le tue prime linee e il resto della tua downline gli avete detto che con questa attività possono crearsi un secondo reddito.

Di fatto hai creato in loro un’aspettativa di guadagno.

Con questo sistema passeranno anni prima che loro vedono i primi risultati.

Questo perchè hai impostato la tua attività sull’autoconsumo.

Secondo te questa strategia ti permette di avere un’attività stabile nel lungo periodo?

Ti sei mai fatto questa domanda: quanto è stabile la mia attività?

Ricorda:

la tua attività sarà stabile quando le tue prime linee e nella tua downline ci saranno persone che guadagnano bene.

In caso contrario, avrai tanti collaboratori che non guadagnano una lira ma che hanno un’aspettativa di guadagnare dei soldi.

Quindi, comprendi da solo che avere tanti collaboratori che fanno solo un autoconsumo con un’aspettativa di guadagnare soldi nel lungo periodo non è un’attivita stabile e longeva.

Nel secondo esempio, il team tedesco introduce un piccolo portafoglio clienti creando così una prima inversione di tendenza.

Tale sistema se da un lato aumenta i fatturati del singolo incaricato da 50 VP a 200 VP a mio avviso non migliora le aspettative del singolo incaricato.

Con 5 clienti l’incaricato non guadagna ma risparmia dei soldi vale a dire che il suo autoconsumo si ripaga con questi clienti.

Possiamo dire che ricevi i prodotti, il tuo autoconsumo, gratis.

Raggiungi 10000 VP sponsorizzando 50 incaricati attivi in prima line e nella tua downline e impostando questo sistema con 200 VP a incaricato.

Rifatti la stessa domanda:

quanto è stabile la mia attività?

Rispetto al primo esempio hai 50 incaricati che hanno un’aspettativa di guadagnare soldi e 250 clienti che non hanno nessuna aspettativa di guadagnare soldi ma sono dei semplici clienti.

Tu guadagni uno stipendio e nella tua rete c’è chi risparmia soldi e chi inizia a guadagnare.

In entrambi i casi l’incaricato dopo il primo mese non guadagna una lira e ci vogliono dai 6 ai 18 mesi per costruire una rete che fattura mensilmente 10000 VP e che ti permette di guadagnare circa uno stipendio.

Uno dei grossi problemi di questo settore è la permanenza dell’incaricato nella tua rete

Sono pochi i networker che resistono così tanto tempo senza guadagnare dei soldi.

Questo accade perché si basa tutto sulla sponsorizzazione e poco sulla vendita del prodotto.

Giusto per farti un esempio:

prova ad immaginare di aprire un franchising di McDonald’s.

Apri un McDonald’s e hai la possibilità di aprire altri McDonald’s ma insegni a fare il consumo personale e con 5 clienti…

Che senso ha aprire tanti McDonald’s se poi sei solo tu che mangi patatine e hamburger?

Faccio un esempio anche per i vegani e vegetariani se no a quelli chi li sente 🙂

Apri un franchising di “Intimissimi” e hai la possibilità di aprire altri negozi di “Intimissimi” ma insegni a fare il consumo personale o con pochi clienti… Quelli della tua cerchia famigliare!

Ricorda: questo approccio è fallimentare.

Solo perché puoi aprire un’attività imprenditoriale con 50 euro questo non vuol dire che la vendita del prodotto va esclusa o con pochi clienti.

Ecco la tendenza del mercato nel costruire una rete di networker

Se vuoi stare al passo con i tempi evita quei networker che ti dicono che serve solo l’autoconsumo!

Voglio rivelarti alcuni dati che sono stati condivisi con alcuni Networker oltreoceano.

Devi sapere che su

  • 10 incaricati che iscrivi 5 diventano inattivi dopo 3 mesi
  • 3 comprano solo i prodotti quindi sono dei clienti
  • e solo 2 sono incaricati attivi

Invece su 10 clienti che iscrivi 5 diventano incaricati attivi perché conoscono e apprezzano il prodotto.

Quindi a conti fatti conviene fare clienti!

Tale statistica viene anche confermata da una forte inversione di tendenza.

Attualmente ci sono reti di vendita strutturate in questo modo:

su 240.000 iscritti

6000 sono incaricati

mentre 234.000 sono clienti.

Mediamente un incaricato ha 40 clienti.

Seguendo il ragionamento fatto sin qui 40 clienti per 50 VP sono 2000 VP.

Un’incaricato che fa 2000 VP personali guadagna bene sin da subito e le sue aspettative di guadagno sono rispettate.

Con un prodotto di largo consumo ogni mese c’è un acquisto ricorrente da parte dei clienti.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di struttura?

Una base solida di clienti e pochi incaricati che guadagnano bene.

Con 5 incaricati sei a 10000 VP!

I clienti comprano i prodotti e i tuoi incaricati guadagnano soldi.

In questo modo la tua struttura è stabile, longeva e profittevole nel lungo periodo.

Hai capito perchè i networker non sanno vendere il prodotto?

Perchè nessuno gli ha detto che possono vendere il prodotto ma di impostare solo la propria spesa ricorrente! Roba da matti!!!

Se vuoi imparare a vendere il tuo prodotto o la tua opportunità ti suggerisco di leggere questo post:

Vendere il tuo prodotto di Network Marketing in 7 semplici passi!

In questi anni abbiamo formato migliaia di networker con strumenti e strategie di marketing on line e off line. Nulla a che vedere con la vecchia scuola di network marketing.

Se stai muovendo i primi passi in questo business oppure è da tempo che sei coinvolto in questo settore con scarsi risultati ti invito ad iscriverti a Leader Training.

ISCRIVITI ADESSO

Ti è stato utile questo post?

Se ti è stato utile, ti chiedo di CONDIVIDERLO, in questo modo mi aiuterai ad aumentare il livello di professionalità dei Networker.

Grazie 🙂

error: Il contenuto è protetto !!
Torna su